109

Risiera di San Sabba

Via Giovanni Palatucci, 5

Trieste

Descrizione

Costruita nel 1898 per la lavorazione del riso dopo l’8 settembre 1943 viene trasformata dai nazisti in Campo di prigionia e smistamento dei deportati diretti in Germania e Polonia. Viene adibita a deposito dei beni razziati, alla detenzione ed eliminazione di ostaggi, partigiani, detenuti politici ed ebrei.

La Risiera dal 1965 è stata dichiarata Monumento Nazionale, in quanto unico campo di concentramento in Italia dotato di forno crematorio. Nel 1975, trasformata dall'architetto Romano Boico, diviene un museo aperto al pubblico e dal 2016 presenta un nuovo allestimento ricco di approfondimenti multimediali.





Mappa