164

Casa delle Bisse

Via S. Lazzaro, 15

Trieste

Descrizione

Progettato nel 1771 in stile Neoclassico con elementi di Rococò francese dall’architetto Giovanni Bodolini, il palazzo racconta con le sue decorazioni ascesa e sconfitta napoleoniche. Sul portone in legno due aquile, inneggianti a Bonaparte, risalgono alla dominazione francese di Trieste, terminata nel 1813.

La casa a quel punto passa di mano al reverendo Francesco Sadnek che esprime il suo odio per Bonaparte nell’allegoria rappresentata dalla scultura posta sopra il portone: tre aquile -Austria, Prussia e Russia - dilaniano un serpente - Napoleone sconfitto a Lipsia (16-19 ottobre 1813).





Mappa